Food&Wine Tourism Forum: webinar Facebook. Come raccontare la propria offerta online.
13 maggio 2020
Show all

Premio Social media Marketing Cantine del Notaio Moore Communication di Annalisa Romeo

Per il secondo anno Cantine del Notaio si posiziona in seconda posizione come migliore attività di Social Media Marketing agli Hospitality Social Awards di Rimini.
La giornata che precede il TTG di Rimini ormai da anni è affidata alla manifestazione Hospitality Day, caratterizzata particolarmente da seminari ed eventi dedicati al mondo dell’innovazione in ambito turistico, orientata ad un pubblico di operatori privati e destinazioni pubbliche in particolar modo.
Tra le iniziative della giornata, una delle più attese è costituita dagli Hospitality Social Awards, un premio per il miglior utilizzo dei social media nella promozione dei brand pubblici e privati, che comprende varie categorie dell’ospitalità, dell’accoglienza e delle destinazioni che meglio sanno promuoversi attraverso i nuovi canali di comunicazione digitale.
I premi, assegnati da una giuria composta da rappresentanti di grandi aziende del turismo italiano, vedono la loro serata conclusiva proprio nel giorno degli Hospitality Day, con una cerimonia a cui partecipano i finalisti in “nomination” che solo in diretta conoscono i nomi dei vincitori.
Per il secondo anno consecutivo, anche la Basilicata si è ritagliata protagonismo nella categoria attività di ristorazione, nella quale sono inclusi tutte le aziende che a vario titolo si occupano di food&wine in Italia e che anche quest’anno ha visto l’attività di Cantine del Notaio di Rionero in Vulture essere tra le quattro finaliste per la miglior strategia di social media marketing. Un premio che lo scorso anno ha già visto la casa produttrice di Aglianico del Vulture strappare la seconda posizione e che quest’anno ha bissato il successo con il secondo posto consecutivo. A vincere è stata Masi Tenuta Canova, di Lazise in provincia di Verona. “Complimenti ai vincitori ma per noi si tratta comunque di un premio che ci rende orgogliosi – ha commentato Gerardo Giuratrabocchetti, fondatore e titolare dell’azienda vinicola – soprattutto perché è il secondo anno che ci viene riconosciuta un percorso vincente che si va consolidando nel tempo proprio in virtù di una strategia a medio e lungo termine. Una crescita sia delle idee che del sistema di comunicazione che la contemporaneità ci impone di costruire e mantenere accanto alla produzione di qualità, con un fine non solo prettamente commerciale e di brand reputation aziendale ma anche di promozione del nostro territorio e della sua identità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *