Trend social 2020
Uscito l’ebook di Talkwalker che definisce, insieme a HubSpot, le tendenze social del 2020!
18 Novembre 2019
Social Media team BTO 2020
#BTO2020 da dentro.
18 Febbraio 2020
Show all

Un’interessante intervista a Naomi Klein su Wired Italia con alcune riflessioni che condivido, in particolare:

“L’Italia è un mistero per me” lo è anche per me ormai;

“La lotta politica è tornata nelle aule scolastiche. E in particolare, per quanto riguarda la sinistra, credo che la leadership del futuro arriverà da queste esperienze. Seguiamoli! Sono loro i nostri leader”. Spero entrino presto per rinnovare!

“Non sono né ottimista, né pessimista: sono possibilista.” Va be ci provo a non essere pessimista! 😁

“Credo che per ognuno di noi la sfida più grande, spinta dalla crisi economica attuale, sia quella di liberarci dal proprio personal brand, dalla costante autopromozione. Quando vent’anni fa ho scritto No logo non era davvero possibile per i singoli promuoversi autonomamente: adesso sì, ognuno può creare un personal brand e diffonderlo attraverso i social media. Questo modo di vedere te stesso come un prodotto non è purtroppo compatibile con la costruzione di un movimento ampio di persone. Perché l’engagement sui social cresce con l’invidia e la rabbia. E gli algoritmi si adeguano”. Ecco perchè non adoro chi fa troppo personal branding adoro chi esprime opinioni e pensieri!

“È l’epica del ricco supereroe, che per anni è stata la narrativa comune. Ma adesso la gente comincia a chiedere ai milionari fighi di pagare le tasse. Ha capito che non sono loro i supereroi, bensì il problema. Qualcosa sta cambiando.” Spero in un cambio di modello proprio per i giovani di cui sopra che saranno i nostri leader!

“In passato ha citato Martin Luther King: “Dobbiamo muoverci da una società basata sulle cose a una società basata sulle persone: se le macchine saranno più importanti delle persone dovremo arrenderci al razzismo e al materialismo”. Adesso che siamo entrati nell’era delle intelligenze artificiali che cosa dobbiamo aspettarci?”
“È un’altra grande sfida che ci attende.”

Naomi Klein: “Il nostro obiettivo dev’essere tornare alla realtà”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 − due =